AVM FRITZ!Box 7430 – Test [ITA]

Eccoci di nuovo qui ad effettuare test distogliendo per un attimo l’attenzione sui computer e dedicandosi ad un prodotto fondamentale per la connessione ad internet. Quest’oggi ci dedicheremo ad un router prodotto dall’azienda tedesca AVM.
Ovviamente ne approfitto di ringraziarli per la loro completa disponibilità sull’invio dei loro prodotti 🙂

Oggi analizzeremo il Fritz!Box 7430, un prodotto che garantisce maggiore potenza e velocità con in aggiunta le opzioni telefoniche che lo rendono il dispositivo ideale per la connettività e multimedialità casalinga e da piccolo ufficio. Una volta provato, sarà impossibile farne a meno!

Chi è AVM?

AVM è un’azienda produttrice di accessori per la connettività a banda larga e per la rete domestica intelligente grazie alla sua gamma di prodotti FRITZ! per DSL, cavo, LTE, tecnologia Wireless, DECT e Powerline. Inutile nascondere la leadership di AVM in Germania e in tutta l’Europa, azienda che è notevolmente riconosciuta grazie alla produzione di prodotti dedicati a ciò che noi chiamiamo “Smart Home” ma soprattutto in quanto sono prodotti altamente affidabili, stabili e garantiti dopo averli sottoposti a notevole stress.
Proprio per questo, nel 2013, AVM ha raggiunto la cifra di 450 collaboratori e un fatturato di all’incirca 300 milioni di euro.

Fondata nel 1986, l’azienda berlinese ha puntato fin dall’inizio su creazioni proprie per realizzare prodotti sicuri e innovativi destinati alla connettività a banda larga. FRITZ! è sinonimo di Internet veloce, casa collegata in rete ed eccezionale telefonia. I milioni di clienti soddisfatti e i centinaia di test vinti sono la risposta a tutto l’impegno messo nella creazione di prodotti FRITZ! di alta qualità e nell’assistenza di prima classe offerta ai clienti.

Particolarmente focalizzata sul mercato europeo ma presente in numerosi paesi del mondo attraverso i suoi partner, AVM commercializza in Italia le sue soluzioni per la connettività Internet, di rete e la telefonia attraverso la grande distribuzione, una solida rete di rivenditori autorizzati e installatori telefonici facenti capo a carrier nazionali, provider regionali o operatori VoIP.

I prodotti AVM vengono forniti con 5 anni di garanzia del produttore, sono supportati da un team per l’assistenza tecnica italiano e si giovano dei costanti update gratuiti del firmware, con cui AVM vi aggiunge regolarmente nuove funzioni.

Specifiche Tecniche

Tecnicamente parlando, scrivere tutte le informazioni che compongono il prodotto in questione mi porterebbe a fare un articolo lunghissimo per poi finire a ricopiare effettivamente ciò scrivono in quanto ciò che è presente sul loro sito è davvero così esaustivo (e in lingua italiana!) (1) (2).
Vi lascio comunque i riferimenti su dove potete leggere il tutto e non vi posso nascondere che rimarrete sbalorditi considerando che non vuol essere il classico router di turno ma si distingue bene dalla concorrenza.
(1) http://it.avm.de/prodotti/fritzbox/fritzbox-7430/dettagli/
(2) http://it.avm.de/prodotti/fritzbox/fritzbox-7430/dati-tecnici/

Installazione dell’AVM FRITZ!Box 7430

Installare questo router non chiede alcuna conoscenza particolare, lo può fare chiunque, dal professionista al neofita. Proprio per quest’ultimo, all’interno della scatola troverete le istruzioni di “Guida Rapida” in italiano dove spiega in maniera chiara e coincisa, quindi… Giudicate voi 🙂

Fondamentalmente si tratterà di attaccare i vari cavetti e, una volta fatto ciò, dovreste andare sull’indirizzo http://fritz.box/ e continuare l’installazione. Ovviamente ragazzi sto ripetendo ciò che c’è già scritto in italiano sulle vostre istruzioni e posso dire che del resto è tutto automatico.

Nota, se avete i DNS modificati, probabilmente non vi trova l’indirizzo precedentemente citato ma dovreste andare sull’indirizzo IP specificato sulla guida. Nel mio caso, pur avendo modificato pesantemente il tutto, l’indirizzo è stato rilevato ma per precauzione ho preferito dirlo in modo da evitare incomprensioni del tipo “Il mio computer non rileva quell’indirizzo, sicuramente non funziona il dispositivo”.

Considerazioni finali

Forse vi chiederete: “Ma come? Di già? Non ho mica visto qualche test eh, configurazioni, etc..”.

Lasciatemelo dire, se siete utenti inesperti, nel 99% Fritz!Box riuscirà a trovare le configurazioni del vostro provider e le setterà automaticamente cercando di trovare sempre la via migliore.
Se siete utenti esperti, il pannello è italiano, è di facile comprensione, sbizzarritevi 🙂

Stesso discorso per quanto riguarda i test, diciamo che è soggettiva la cosa perché può succedere che da una parte magari la situazione è medesima e dall’altra ci sono netti miglioramenti.. Io vi dico solo una cosa, questo è un signor router non servono parole, non servono fatti, fate l’acquisto ad occhi chiusi.

Parlo di signor router perché fa davvero tutto.. Sì, tranne il caffè però!
Scherzi a parte, adoro questo router perché è come un all-in-one, comprare un prodotto per avere caratteristiche sbalorditive ad un prezzo accettabile rispetto ad una concorrenza che propone il tutto a prezzo più elevato. Complimenti AVM!

Forse le uniche due cose dove rimango un po’ stranito se così si può dire, è l’assenza di un bottone RESET che sarebbero costati pochi centesimi. Difatti vi viene detto di collegare elettricamente il router in una zona di facile accesso e potreste ovviamente risolvere con una ciabatta.
EDIT: Strano ma vero, cercando su internet, AVM ha prontamente risposto alla mia domanda. Il bottone è assente perché l’azienda garantisce che i router, dovendo rimanere sempre accesi, vengono garantiti fino a 5 anni di STRESS CONTINUO.. Io mi fido, ottimo lavoro anche qui!La seconda cosa, la meno importante e spero sia stata solo una casualità, è il tempo esagerato che impiega il router a configurarsi durante la prima installazione.. Ripeto, spero solo sia stata una casualità in quanto mi ci ha messo un 10-15 minuti buoni ma essendo un prodotto poi sempre reattivo, credo ne valga la pena aspettare.

Cos’altro dire, di nuovo, signor router, ti permette di gestire qualsiasi cosa, soprattutto con il sistema DECT che riesce a gestire (tramite i suoi adattatori) anche le prese elettriche spegnendole, accendendole, vedendo quanto consuma e così via.. Abbiamo il supporto vectoring, quindi velocità massima anche a carico davvero elevato, supporto per fibra ottica, supporto per la telefonia, per fax, gestione segreteria telefonica (che ti permette anche di salvare l’audio dei messaggi e riceverli per email), supporto a pennette USB, stampanti USB, possibilità di avere la connettività tramite la pennetta di internet (che si usa magari quando usate un portatile in giro e usate la 4G del vostro operatore) e tante altre bellissime cose.

La cifra del Fritz!Box 7430 è quella che è ma vi posso assicurare che vale ogni singolo euro che spendete. Il rapporto qualità prezzo c’è alla grande!

Ancora una volta, davvero complimentoni AVM per questo fantastico prodotto! 5/5!

Vi rimando alla pagina Amazon per l’acquisto:

AVM FRITZ!Box 7430 VDSL Router Wi-Fi Collegamento ethernet LAN, Rosso/Bianco